In vigore dal 4 Aprile
Nuovi orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Turistico

Pizza Matteotti, 11: Lun-Dom 10-13, 15-19

foto

vai ]

 

Dichiarazione di accessibilità - accessibilità

Il nostro obiettivo è la massima fruibilità pubblica

Le pagine di questo sito sono state progettate e realizzate rispettando le linee guida, vigenti al momento della prima pubblicazione online, rese disponibili dall'allora CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nelle Pubblica Amministrazione, ora sostituito da AgID) a seguito della approvazione della Legge Stanca (Legge n. 4 del 9 gennaio 2004) che indica "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici". I riferimenti normativi e gli standard seguiti sono:

  • Linee guida recanti i requisiti tecnici per l'accessibilità (legge 4 del 2004, art. 11 comma a e)
  • Linee guida per l'accessibilità del W3C (Progetto WAI).

Il portale del Comune di Greve in Chianti, in base alla normativa vigente al momento della prima pubblicazione online (aprile 2008), vuole offrirsi al maggior pubblico possibile rendendo accessibili i contenuti anche per le persone con problemi di non vedenza, di ipovedenza di inabilità percettive e motorie che rendono difficoltosa o impossibile la navigazione. A questo fine, si sono seguite le linee guida tracciate dal W3C (World Wide Web Consortium), l'organismo indipendente che fissa gli standard al fine di garantire la condivisione di obiettivi e strumenti tra chi si occupa di pubblicare materiali sul web. Si è cercato di ottenere il risultato di rendere i contenuti Web più facilmente fruibili da tutti gli utenti, a prescindere dal particolare strumento in uso o da eventuali limitazioni a cui essi possono essere costretti (ad es., ambienti rumorosi, stanze sottoilluminate o sovrailluminate, ambienti in cui occorra avere in qualunque momento le mani libere, ecc.). Il conformarsi a queste linee guida consentirà agli utenti di reperire sul sito Web ufficiale del Comune di Greve in Chianti informazioni in maniera più veloce. Queste linee guida non invitano gli sviluppatori di contenuti a non utilizzare immagini, video, ecc., suggeriscono invece come rendere i contenuti multimediali accessibili a un pubblico più vasto.
La versione, al momento della prima pubblicazione online del presente sito web, delle linee guida WCAG è la 1.0 .
A settembre 2021, come da test online, il sito è risultato compatibile al 94% con lo standard WCAG 2.1 .
Le linee guida sono suddivise per priorità crescente, da 1 a 3 ; le linee guida rispettate per ciascuna priorità in modo cumulativo (per rispettare la priorità 2 occorre rispettare anche la priorità 1) costituiscono il livello di accessibilità, indicato dalla lettera "A":
"A" = rispettate le linee guida di priorità 1
"AA" = rispettate le linee guida di priorità 1 e 2
Molto rimane ancora da fare, ma riteniamo che nel tempo si possa perseguire la linea intrapresa al fine di rendere accessibile al massimo livello tutto il portale.



Rif.: D.lgs 10 agosto 2018, n. 106 che ha recepito la direttiva UE 2016/2102

La dichiarazione viene redatta e pubblicata utilizzando esclusivamente l’applicazione online messa a disposizione da AgID:

link dichiarazione redatta nel 2021

 
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!