Un furgone di Alia per la raccolta di rifiuti speciali (olio esausto, pile, toner, piccoli elettrodomestici, ecc) è presente il 4° sabato del mese presso il mercato di Greve e il 2° martedì del mese presso il mercato di Strada

foto

vai ]

 

Il sistema nazionale di pagamenti telematici: pagoPA - informazione diretta

Con la piattaforma pagoPA si possono pagare on line i c.d. "pagamenti NON ATTESI" relativi a

edilizia:
i diritti di segreteria, le somme calcolate dai tecnici per l'intervento edilizio da realizzare, le prime rate relative a oneri di urbanizzazione primaria, secondaria e costo di costruzione etc.
servizi scolastici:
refezione, trasporto, nido, centri estivi
tributi:
passi carrabili, lampade votive, affissioni, pubblicità, imposta di soggiorno
polizia municipale:
sanzioni amministrative ai regolamenti
segreteria:
diritti di segreteria e servizi cimiteriali

Cosa contiene l’avviso pagoPA
L’avviso pagoPA contiene tutti i dettagli utili al pagamento (servizio, periodo di riferimento, importo, scadenza). E’ caratterizzato da un Codice Avviso che identifica univocamente il debito e che deve essere riportato negli appositi campi nel caso di transazioni online.

Scadenza dell’avviso pagoPA
L’avviso pagoPA riporta la scadenza entro cui effettuare il pagamento.

Come si paga l’avviso pagoPA
L’avviso pagoPA è pagabile tramite:
° il sito del Comune di Greve in Chianti, nella homepage logo pagoPA, tramite carte, c/c e altre modalità lì indicate;
° i servizi di home banking;
° gli sportelli bancomat ATM abilitati;
° le agenzie bancarie;
° gli uffici di Poste Italiane;
° i punti vendita di SISAL, Lottomatica e ITB

I soggetti abilitati a gestire i pagamenti sul sistema pagoPA sono definiti Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP). L’elenco aggiornato dei PSP aderenti al sistema pagoPa è disponibile sul sito di Agenzia per l'Italia digitale (AGID)
Indipendentemente dalla propria banca, il cittadino può scegliere presso quale PSP effettuare il pagamento e con quale modalità.

Costi del pagoPA
Il pagamento tramite pagoPa può prevedere delle commissioni a carico del cittadino.
Ogni Prestatore di servizi di pagamento può applicare autonomamente differenti costi, a seconda delle proprie politiche commerciali e delle condizioni contrattuali dell’utente.
Le commissioni vengono esposte in modo trasparente al cittadino, anche al momento del pagamento, il quale può scegliere il PSP e la modalità a lui più conveniente per effettuare il pagamento.

 
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!