È stato portato a termine il restauro dell’antico organo della Pieve di San Cresci da parte della prestigiosa ditta Vincenzo Mascioni di Cuvio (Varese)

foto

vai ]

 

Itinerari - a spasso per Greve in ChiantI

1) ITINERARIO: La Val di Greve

Chi arriva a Greve in Chianti dalla Certosa di Firenze incontra due antichi castelli posti sul crinale dei poggi, come a guardia dell’ingresso della valle: il Castello di Vicchiomaggio sulla sponda sinistra della Greve, ed il Castello di Verrazzano su quella destra. Proseguendo per il capoluogo, sulla sinistra della Chiantigiana si trova il Castello di Uzzano, trasformato nel Rinascimento in villa, in posizione scenografica all’interno di un bellissimo
parco.

A Greve in Chianti, ai due capi della Piazza del Mercato, si trovano il Palazzo Comunale e la Propositura di Santa Croce. Deviando dall’antico Borgo fiorentino, sulla collinetta di San Francesco, si trova il Museo di Arte Sacra.
Seguendo la strada comunale in direzione est, dopo una ripida salita, si raggiunge il Castello di Montefioralle, il più importante insediamento militare della zona, esempio di borgo murato conservato nell’aspetto originario.

Informazioni:
Ufficio Cultura

tel. 055 8545245 - e-mail: m.covino@comune.greve-in-chianti.fi.it
Ufficio Informazioni Turistiche:

tel. 055 8546299 - e-mail: info@turismo.greveinchianti.eu
 
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!