Notizie in Evidenza

UNIONE COMUNALE DEL CHIANTI FIORENTINO
Ufficio Stampa Associato del Chianti fiorentino

"Servizi al cittadino": una guida informativa sulle attività sociali e sanitarie dell’Unione comunale del Chianti fiorentino.
Famiglie, disabili, minori, anziani, adulti. Le pagine del periodico ospitano in sintesi la gamma dei servizi e delle opportunità realizzata a sostegno delle fasce deboli della popolazione.
L’opuscolo è stato finanziato dal Lions Club Barberino Montelibertas e redatto in collaborazione con gli uffici Servizi sociali

L’Unione comunale del Chianti fiorentino e il Lions Club Barberino Montelibertas concludono l’anno insieme nel segno dell’informazione a sostegno dei più deboli. Si intitola “Servizi al cittadino” ed è la prima uscita del nuovo strumento che illustra in dodici pagine a colori, in un formato maneggevole, il quadro sintetico delle attività condotte in rete dei Comuni dell’Unione (Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa) nei campi del sociale e del sanitario. Una piccola guida periodica che orienta le famiglie nella gestione della quotidianità attraverso i servizi, i progetti, gli interventi con i quali i Comuni, in virtù delle loro preziose collaborazioni con le associazioni locali, danno risposte mirate alle diverse sfaccettature dei bisogni.
Il giornalino, nato da un’iniziativa delle assessore alle Politiche sociali Elisabetta Masti, Cristina Faini e Giulia Casamonti, è stato realizzato grazie al contributo del Lions Club Barberino Montelibertas. I testi sono curati in collaborazione con i Servizi sociali dell’Unione. Nelle prime pagine sono delineati i progetti di area realizzati per migliorare la qualità della vita delle famiglie e degli utenti, come il patto sanitario per il Chianti e gli importanti investimenti volti ad incrementare la gamma delle prestazioni delle visite specialistiche e della diagnostica, l’accordo sulla sanità di confine e la guardia medica turistica.  All’interno della pubblicazione trovano spazio i contributi e le opportunità educative, attraverso progetti specifici, in favore delle famiglie e dei minori supportati con interventi scolastici ed extrascolastici.
Un capitolo a parte è dedicato al mondo della disabilità e ai diversi progetti che ne favoriscono l’autonomia residenziale, lavorativa, educativa e le esperienze di creatività e socializzazione finalizzate a costruire percorsi attivi di interazione e integrazione. Progetti che diventano realtà anche grazie all’impegno e alle attività che svolgono alcune delle associazioni e delle strutture locali impegnate nel processo di azioni e supporto integrato alla diversità. Sono specificati in breve gli obiettivi del Centro Novalis, della Fondazione Nuovi Giorni e delle associazioni Ci Incontriamo, Per Crescere Insieme, Giardino SottoVico, A.B.C. Cri du Chat, Cinque pani e due pesci. Si compone di varie finestre informative la sezione che riassume l’offerta dei servizi e degli sportelli che mirano a rendere l’anziano protagonista della vita di comunità partendo dalla corretta informazione verso il cittadino e le famiglie. Tanti i servizi indicati nelle pagine centrali relativi a Punto Insieme-Segretariato sociale, assistenza domiciliare, pasti a domicilio, contributo affitto, bando Erp, abitare solidale, vacanze anziani, teleassistenza. Quanto agli sportelli, la gamma spazia da quelli che contrastano la violenza sulle donne ai front-office che offrono opportunità e consulenza alle famiglie che versano in condizioni di difficoltà economica, ai malati di Alzheimer e i loro familiari, ai richiedenti asilo, agli assistenti familiari.
“Lavorando in rete ormai da alcuni anni, nel quadro istituzionale e amministrativo dell’Unione comunale del Chianti Fiorentino – dichiarano le assessore Elisabetta Masti, Cristina Faini e Giulia Casamonti - riteniamo necessario informare i cittadini delle diverse opportunità che mirano a dare una mano alle persone in situazione di fragilità sociale ed economica. Si tratta della prima uscita di uno strumento informativo cui potranno seguire altre edizioni con gli aggiornamenti sui servizi che saranno erogati in futuro. Un ringraziamento al Lions Club Barberino Montelibertas, al presidente e a tutti i soci che si adoperano con grande sensibilità per migliorare la qualità della vita del territorio”. All’interno dell’opuscolo sono racchiuse alcune informazioni relative ai progetti e alle iniziative di carattere sociale e culturale messe in campo dal Lions Club Barberino Montelibertas relative ai temi della disabilità, della prevenzione sanitaria e della multiculturalità e alle tante campagne di sensibilizzazione e informazione contro il bullismo, la violenza di genere e di supporto all’emergenza medica.

Per immagini e contatti:
dott.ssa Cinzia Dugo
Ufficio Stampa Associato del Chianti Fiorentino Comuni di Barberino Val d'Elsa, Greve in Chianti, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa
cell. + 39 335 1601893 - e.mail: cinziadugo@gmail.com

Scarica la brochure informativa



<< Back

 
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!