Notizie in Evidenza

I gestori delle strutture ricettive, relativamente alla riscossione dell'imposta di soggiorno, sono qualificabili come agenti contabili di fatto, in quanto soggetti aventi la disponibilità materiale (cd. "maneggio") di denaro e beni di pertinenza pubblica. L'agente contabile è sottoposto al controllo giurisdizionale della Corte dei Conti ed è tenuto a rendere il conto della propria gestione (ai sensi del D.Lgs. 267/2000 art. 93).
A tal fine i gestori delle strutture ricettive, quali agenti contabili, devono trasmettere al Comune entro il 30 gennaio di ogni anno il conto della gestione relativo all’anno precedente, redatto su apposito modello ministeriale approvato con D.P.R. 194/1996 (Modello 21 - Conto di gestione).
Il conto della gestione, redatto sull'apposito "Modello 21 - Conto di gestione" che si trova nella sezione Scarica documenti->Tributi, deve essere presentato esclusivamente in copia originale, debitamente compilata e sottoscritta dal gestore (titolare/legale rappresentante) della struttura ricettiva:
- consegnandolo direttamente presso l'Ufficio protocollo del Comune di Greve in Chianti;
- oppure inviandolo tramite posta raccomandata, sempre in copia originale compilata e sottoscritta dal Gestore, al seguente indirizzo: Comune di Greve in Chianti – Servizio Cultura, Turismo e Tributi - Piazza Matteotti n.8 - 50022 Greve in Chianti (FI);
- solo per chi è dotato di firma digitale l'invio del Mod. 21, sottoscritto con suddetta firma digitale, può essere effettuato tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: comune.greve-in-chianti@postacert.toscana.it

Attenzione: non è ammesso l’invio del Conto della gestione tramite fax o posta elettronica.

Nel Conto della gestione devono essere riportate le somme riscosse a titolo di Imposta di soggiorno nel 01.01 / 31.12 dell’anno di riferimento e indicati gli estremi della riscossione e del relativo riversamento al Comune.
I Gestori che hanno utilizzato il portale fornito dall’amministrazione per l’invio delle dichiarazione potranno trovare il Mod.21-Conto della gestione, precompilato nella propria pagina all'interno del software dedicato all'imposta di soggiorno, selezionando la voce “Mod. 21 Agente contabile”.
Il Gestore deve quindi scegliere l’anno di riferimento e selezionare la voce “genera modello”, una volta controllati gli importi, il Gestore dovrà stampare il suddetto Mod.21 già pre-compilato e firmarlo alla voce "'Agente contabile".
N.B. I campi precompilati nel Modello 21 sono ricavati dalle dichiarazioni presentate e dai riversamenti registrati nel software ma sono comunque modificabili. Qualora risultassero diversi da quelli in possesso del gestore al momento della sottoscrizione del Conto della gestione, il gestore è tenuto a contattare l'Ufficio.
In alternativa e per chi non utilizza il software dedicato all'imposta di soggiorno, il Gestore dovrà scaricare direttamente alla pagina "Tributi" nella sezione "Scarica documenti" il "Modello 21- Conto di gestione" che dovrà essere compilato in tutte le sue parti (non essendo pre-compilato) e presentato secondo le modalità sopra riportate.
Chi avesse già compilato il modello 21 in base alle modalità sopra descritte, non è obbligato a rinviarlo all'ufficio Tributi.

Info:
Ufficio Tributi
Tel. 055/85.45.233-265
Email: tributi@comune.greve-in-chianti.fi.it



<< Back

 
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!